Pubblicità regresso

Pubblicità regresso

Gli uomini...

Confortably numb...una delle canzoni più belle dei Pink Floyd...quanti ricordi...

TROPPO FORTE!!! XD

domenica 20 aprile 2008

Vi è mai capitato...


Vi è mai capitato di avere 2-3 persone che vi fanno il filo, palesemente o non, spudoratamente o con discrezione, di trovarvi ad una serata e avere qualche corteggiatore/trice intorno, e poi, alla fine…l’unico/a idiota, stronzo/a, strafottente, disinteressato/a era l’unico/a che in realtà guardavate, l’unica persona che destava davvero interesse in voi???

E magari, avete pure pensato: perché non scompaiono all’istante questi/e tipi/e che mi girano intorno sbavandomi dietro da tutta la sera e quel/la stronzo/a non si degna di guardarmi?!?!?

Sono sicura che il 99,9% di chi sta leggendo queste parole almeno una volta gli sia presentata un occasione del genere.

La cosa più strana è il conflitto interiore che si viene a creare in queste strambe ma quotidiane vicende; a primo acchito fa piacere vedere che un tizio (ora parlo al maschile perché mi sono stressata con questi segni ////) ti guardi con occhi interessati, magari gli scappa anche il complimento, diretto o meno, magari si è un po’ bevuti e si cade anche sulla battuta un po’ osé…e va bene dai! Si scherza…e scherziamoci!!!

Poi ci si distrae, si parla con altra gente, la serata fila liscia e cominci a sentirti anche un po’ piacente, si, adesso quasi quasi me la tiro un po’…c’è quello lì che ancora mi fissa, mi ha pure offerto da bere…dai, alla fine mi sto divertendo sta sera.

Ad un certo punto…eccolo…è lì, è arrivato quasi sapesse che lo stavi aspettando, è carino, è in compagnia di qualche amico il quale stranamente non ha volto…e si…i tuoi occhi si sono accorti solo di lui, con quell’aria di chi sa dove va e cosa vuole e… è assurdo! Sembra proprio si stia divertendo più di te!!!

Oh mio Dio!

“Ma chi è quello lì?” Chiedi alla prima persona che capita.. E pensare che la serata filava liscia…e ora le mie attenzioni ricadono sull’unica persona che in tutta la sera non mi ha degnato di uno sguardo! Ma come si permette??? ( tormentone estate 2006)

La cosa più paradossale è che ora come non mai, le attenzioni che 10 minuti prima ti facevano sentire la super-figa della serata, cominciano ad irritarti come un mazzo di ortiche sotto il naso!!

“Ma sta ancora a fissare me quello scemo?? Ma pesante! Ma non vede che non lo calcolo? La gente proprio non capisce?”

Cominci ad odiare chi poco prima ti faceva sentire importante…anche perché adesso, non ti senti più importante, anzi, cominci a sentirti piena di difetti e non capisci quello lì che avrà ancora da guardare!

Torni a casa e ti guardi allo specchio…eppure…ero vestita carina…mah! Non ci capisco nulla…che sfiga.

Questo era il caso in cui il tizio desiderato non si conosceva prima di allora…ecco…quando lo si conosce già da prima diciamo che…è anche peggio!!!

Poi ci sono i periodi in cui ti “piaciucchiano”, non so, 3 ragazzi ad esempio, ma uno è troppo piccolo, l’altro è troppo immaturo...beh…il terzo però, mi capisce, c’è una certa affinità…e poi mostra un evidente interesse nei miei confronti…mah vedremo!

Torni a casa, un giorno, dopo un aperitivo con un’amica, dopo una cena tra colleghi…qualsiasi giornata di routine…e ti rendi conto, focalizzi… di avere perso l’unico dei tre che in effetti ti interessava, gli altri erano solo per gratificazione personale, ti corteggiavano, ti faceva piacere ma…niente contenuto.

QUANTI DI VOI SI SONO RIVISTI, ALMENO IN PARTE NELLE MIE PAROLE???

LASCIATE ANCHE UN SEGNO DELLA VOSTRA PRESENZA SUL MIO BLOG…tanto lo so che ci siete!!!

La verità?

La vita è strana; a volte difficile, a volte piacevole, sempre e comunque un’alternanza degli eventi belli e brutti…ma questa è la nostra piaga e la nostra fortuna: di una vita sempre bella ci annoieremmo! Questo è sicuro! Abbiamo bisogno di stare male per apprezzare appieno il momento in cui staremo bene.

Una cosa è certa…i SENTIMENTI: è solo una questione di probabilità, e prima o poi il momento giusto arriva per tutti!

Nel frattempo…continuiamo ad odiare i corteggiatori indesiderati, e gli stronzi che se la tirano!!!

L’importante è uscire di casa, conoscere nuova gente, incontrare e condividere esperienze con quelle già conosciute e amare le persone care fin quando puoi permettertelo, questo è quello che abbiamo e ce lo teniamo stretto…almeno… io lo faccio!!!

Manuela

2 commenti:

  1. Bel post...molto simpatico..

    RispondiElimina
  2. Ciao Manu io mi sono rivisto al 99% su ciò che hai scritto :-) Un abbraccio Leo

    RispondiElimina